Fuga di un anima

Fuga di un’anima

Sinossi

“L’uomo è un eterno dilemma. Perso nell’ascolto del suo corpo e della sua anima. ”

Fuga di un’anima è una installazione video con lettura scenica che ha come tema il dialogo tra corpo e anima. Luoghi trascendenti da cui ogni azione e pensiero parte.  L’ uomo di oggi va alla ricerca della felicità; e se questa non dovesse esistere, allora a cosa l’uomo è chiamato e per chi?Attraverso un viaggio intorno alla Puglia, alla ricerca di panorami incontaminati, l’autore vive l’esperienza del quotidiano senza itinerari e mete prefissate affinché possa sperimentare la libertà di e del se’ stesso.

Scruta la bellezza della natura. Tanto bella e imponente da immaginarla in una danza sfrenata di una donna che, attraverso la metafora del suo corpo, si libera delle proprie paure e del suo passato per dar spazio a una nuova vita.

Scheda tecnica

Titolo: Fuga di un’anima
Anno: 2015
Riprese e montaggio: Paolo Cilfone
Attrice: Emilia Brescia
Location:  Polignano a Mare;  Grottaglie; Manfredonia; Peschici; Serracapriola; Monte Sant’ Angelo; Terre del Gargano; Marina di Ugento.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial